28.01.2019

Cristiano Garella

(di Donatello Rinaldi)

Gente strana gli enologi, sempre schivi e riservati mai una parola fuori posto. Sono gli “illuminati”, conoscono solo loro la via (delle uve ovviamente) e non è dato a noi babbani capire i loro gesti. Un po’ scienziati e un po’ stregoni sanno confondersi bene, sembrano quasi persone normali, gente comune. Giustificano il loro operato con la logica o con le magiche consuetudini arcaiche, come gli fa comodo, perché ovviamente è inutile discutere: hanno sempre ragione loro. Recentemente ci siamo fermati a chiacchierare con un  enologo Biellese: Cristiano Garella...

Read More