L'Azienda Vitivinicola di Enrico Crola è sempre in grado di stupire. Lo ha fatto quando ha realizzato una cantina all'avanguardia per tecnologia, design e rispetto per l'ambiente e non si è di certo fermato. Ha continuato quando ha installato lo SmartflowerPOP® , un impianto fotovoltaico formato da un fiore i cui petali sono i pannelli.


Ma sapete che Enrico non si ferma mai e così da martedì scorso ha affiancato al “fiore”  il primo Charging point per E-bike delle colline novaresi che  sarà alimentato appunto a  energia solare. Sapete che la tecnologia non  è il mio forte ma è bello da guardare ed è green e questo  per me è tanto, visto che siamo tra i vigneti di Vespolina e Nebbiolo e  non aggiungo altro altrimenti divento monotono.


L'impianto di ricarica per bici elettriche ( così per me è più facile), non è un punto isolato difficile da conoscere e trovare in futuro  ma farà presto parte di una community con tanto di relativa APP che mapperà i punti di interesse, i charging point e i siti di noleggio ed assistenza bici del territorio. Grazie quindi ad Alberto e Riccardo della neonata Be•E per rendere le splendide colline novaresi fruibili anche ai cicloturisti soprattutto stranieri.


Poteva un diffidente sospettoso e critico come me tornare a casa con il dubbio del  funzionamento di tutto il complesso? Giammmai! Ecco pertanto  Luca e Francesco di Etraction di Omegna per presentare in anteprima, fresche di ricarica alla spina, le e-bike Thok. Non conoscendo le mie eccellenti prestazioni ciclistiche (leggasi recente caduta dalla bici da corsa con frattura della clavicola...) i ragazzi mi hanno tranquillamente affidato il loro modello di punta! E pure con il sorriso! Che ingenui...


Tranquilli non sono caduto  ma ragazzi siete sicuri di avermi dato una bici? Mi sembrava di essere tornato da ragazzo con il cinquantino da enduro dall'accelerazione erogata quasi senza fatica! Da provare assolutamente!

Sembravo un vero tester e  ho anche come  testimoni i ragazzi con i  droni di  Professionedroni che hanno  ripreso l'intera manifestazione, la cantina e le vigne e purtroppo per loro anche me.

Non posso dimenticare l'incontro con l'ospite speciale della manifestazione l'ex team Manager di Honda e Ducati Livio Suppo.


Essendo appassionato anche  di Motogp ho cercato di estorcere qualche dettaglio piccante del Circus, ma è stato impassibile! Neanche  dopo un paio di flute di Nebbiolo Rosè metodo classico,  forse perché li  avevo bevuti io e non lui.

Se avete una struttura ricettiva, una cantina, un birrificio, un ristorante, una ciclofficina ecc. in alto Piemonte e siete interessati a diventare un  Be•E Point potete scaricare il modulo di candidatura a questo link: http://www.be-e.bike/charging-point-e-bike/


di Donatello Rinaldi


Piemontese di adozione, ligure  di provenienza  e girovago nello spirito.  Anche un po marinaio ma molto tempo fa...

Rientra nella specie protetta del WWF dei Geometri e diventa Sommelier spinto da una spasmodica curiosità per i vini: incubatori di, cultura, storia, territori e cantine. Pieno di carburante è sempre alla ricerca del suo gral, “l’abbinamento perfetto", sperando in cuor suo di non trovarlo mai per continuare a viaggiare ed osservare.

Si definisce un testimone di un territorio enologico magnifico perché analizza e degusta, ogni giorno, per raccontare e condividere le emozionanti e gustose scoperte.

PS: è anche Ambassador della Vespolina (per la conquista del Mondo !) ma questa, è tutta un’altra storia…