Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99 (valid in Italy). Free with €120 spent!

Blog RSS Feed

16 Jul Beata giovinezza
Gabriele Confortola 0 428
È cosa risaputa che il vino migliora con il tempo. Purtroppo, ultimamente mi è però capitato di incappare in diverse bottiglie “andate”. Nella stragrande maggioranza dei casi la colpa era dovuta ad un..
08 Apr Il cibo dopo il coronavirus: ripartiamo dal grano e dall’uva (di casa nostra)
Francesco Quarna 0 1276
“Sto tornando dai miei in campagna, così avrò da mangiare”. No, non sono io a parlare. E nemmeno una delle persone rientrate al sud allo scoppio dell’emergenza Covid-19.Sono parole che emergono dal br..
04 Apr Caramino Azienda Agricola dei Cavallini, una nuova vita per la vigna storica del Fara
Erika Mantovan 0 677
Il mito della caverna di Platone è tra gli scritti di riferimento quando - per ogni uomo - arriva il momento di interrogarsi, di fare chiarezza, per intraprendere il percorso per la vera conoscenza. I..
07 Feb Ghemme Balsina e Santa Fè, alla scoperta dei cru dell’azienda Ioppa
Andrea Li Calzi 0 238
L’Alto Piemonte è un territorio vitivinicolo molto particolare e caratterizzato, ma cosa significa esattamente produrre vino in queste colline? La tradizione agricola è fortemente radicata, da secoli,..
23 Nov Fabio Zambolin e il Coste della Sesia di Cossato
Andrea Li Calzi 0 220
Fabio Zambolin avvia la sua piccola realtà vitivinicola nel 2010 in quel di Cossato, piccolo paese di circa 15 mila abitanti situato 12 km ad est di Biella. Dedica sin da subito tutto il suo impegno e..
11 Oct Autunno
Francesco Quarna 0 213
Capitano momenti in cui ti senti al tuo posto. Esce un nuovo album dei Wilco, hai voglia di bollire qualche castagna con l’alloro e sentirne il profumo per casa, perché ti sembra che un po’ supplisca ..
05 Jun Uno splendido
Andrea Li Calzi 0 214
Una console adagiata su una vecchia barrique, un deejay visibilmente ispirato dalla piacevolezza di un calice di vino, alle sue spalle uno tra gli scenari più belli di tutto l’Alto Piemonte, i filari ..
17 Apr La sedia nella vigna
Donatello Rinaldi 0 175
Cosa fa una vecchia sedia arrugginita sotto un albero poco lontano dai filari? E’ li da molto tempo, nessuno la tocca e nessuno la toccherà. La storia dietro a questa sedia è il motivo che spinge le  ..
26 Mar Alfonso Rinaldi, Costa di Sera dei Tabacchei 2018 e “rock’n’rollini di ricotta e spinaci”
Andrea Li Calzi 0 193
No, non sono impazzito, il fatto è che quando arriva questa stagione il solo pensiero di andare a trovare Alfonso Rinaldi a Suno, ed assaggiare la sua nuova annata di erbaluce o greco novarese denomin..
11 Mar Poderi Garona
Erika Mantovan 0 94
Sono Renzo Duella e moglie Silvia a gestire tutto, ma proprio tutto, con una passione così forte da arrivare a toccare tutte le forme viventi. Siamo a Boca, nella località che da il nome all’azienda, ..
28 Jan Cristiano Garella
Donatello Rinaldi 0 161
Gente strana gli enologi, sempre schivi e riservati mai una parola fuori posto. Sono gli “illuminati”, conoscono solo loro la via (delle uve ovviamente) e non è dato a noi babbani capire i loro gesti...
30 Nov Il giorno più silenzioso dell’ anno
Francesco Quarna 0 96
Non esiste quiete più calma di quella del giorno di Natale, soprattutto prima dell’alba. Perciò bisogna uscire presto con Pluto e dirigersi sulla collina. Capita di solito che i filari siano imprigion..
22 Oct 1998-2018 Ventennale-Le Piane. Il Boca di Christoph Kùnzli e di Antonio Cerri.
Andrea Li Calzi 0 131
Boca è il territorio vitivinicolo su cui ho scritto di più in assoluto. Sono nato a Cameri e da più di tredici anni vivo a Novara, la provincia dov'è situato questo piccolo comune che ha il pregio di ..
28 Sep Il cinghiolo: metà cinghiale e metà capriolo
Donatello Rinaldi 0 57
La fine dei grappoli è vicina. Periodo strano questo. Si tirano le somme. La stagione produttiva è ormai al termine e quel che è fatto è fatto o meglio: quello che si è salvato si è salvato. Tralascio..
09 Aug Enrico Crola: il sogno si avvera
Erika Mantovan 0 58
Si possono avverare i sogni? A volte sì, accade. Quello di Enrico Crola lo si può definire “folle”, ma nella sua “perdita della ragione” c’è un tale entusiasmo che è impossibile non coglierne i tratti..
Showing 1 to 15 of 34 (3 Pages)
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot