Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99. Free with €120 spent! (valid in Italy)

Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era

Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era
Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era
Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era
Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era
Coste della Sesia DOC Nebbiolo "Villa Era" 2016 13,5% 75cl - Villa Era
30.00€
Price in AltoPiemonte points: 900
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 30
  • Model: Villa Era

Available Options

Villa Era venne costruita tra il 1884 e il 1888.

Il vigneto di Villa Era è vecchio di secoli: la vite sulla collina di Vigliano Biellese viene coltivata sin dal medioevo. Le uve di Villa Era devono le loro caratteristiche uniche alla esposizione privilegiata del vigneto e al terreno su cui crescono, detto Astiano, costituito da argille sabbiose, ghiaie e marne con fossili marini.

Dopo un periodo di abbandono, il vigneto è stato restaurato nel 2006/7 con la sostituzione delle fallanze, con l’impianto di 1500 barbatelle e con la definitiva messa a punto del metodo di coltivazione naturale, libero da pesticidi. 

TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Coste della Sesia DOC Nebbiolo
Vitigni: nebbiolo 100%
Aging: lunga macerazione in acciaio, affinamento in legno di rovere
Colour: granato vivace attraversato da lampi rubino, media consistenza, tonalità molto elegante
Nose: la piccola e storica realtà di Vigliano Biellese (BI), con sede in una delle più eleganti residenze di fine ‘800 ad opera dell’ingegnere Petitti di Torino, è una vera e propria chicca della sponda biellese dell’Alto Piemonte. Piccole produzioni, una storia antichissima, esistono bottiglie di fine Ottocento. La 2016, dotata di grazia e austerità, mostra sin dal principio un naso elegante e fine, significativamente floreale, ricorda un pot-pourri composto da piccoli boccioli di rosa e violette, agrume dolce di arancia rossa sanguinella ed una spezia fine e delicata, con rimandi terrosi di sabbia bagnata e calcare
Taste: sorso già godibile, tannino fine, coeso, danza in bocca regalando una tessitura elegante, sinergia tra durezze e morbidezze. Vino sapido, lunghissimo, dotato di grazia più che di muscoli, coerente il finale che ricorda l’agrume e le spezie, bevibilità pericolosa
Serving Temperature: 18°
Pair with: risotto con toma del Maccagno, pollo alla cacciatora, formaggi di capra stagionati
Sommelier appretiation: 4.5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
Captcha
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot