Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99 (valid in Italy). Free with €150 spent!

Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore

Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore
Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore
New
Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore
Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore
Vino Spumante di Qualità Metodo Classico "Mecco" - Dosaggio Zero Rosato Millesimato 2013 12,5% 75cl - Cantine Delsignore
35.00€
Price in AltoPiemonte points: 1000
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 35
  • Model: Mecco - Delsignore

Negli anni che seguono alla seconda guerra mondiale, a Gattinara la famiglia Nervi possiede vigneti e si dedica alla produzione di vino. Elsa Nervi sposa Attilio Delsignore, anch’egli produttore di un vino che allora era chiamato Spanna. L’unione delle due proprietà dà luogo a cinque ettari di vigne rigogliose: Permolone, Lurghe Sottomonte, Molsino, Villino. Il vino da pasto che ne risulta è di ottima qualità, ma Attilio è lungimirante e, nonostante le tradizioni delle due famiglie, decide di puntare sul vino da invecchiamento. Nel 1960 imbottiglia a suo nome e nasce il suo Spanna “Nervi-Delsignore”. Successivamente si iscrive all’Albo dei Vigneti del Consorzio del Gattinara a tutela della Denominazione di Origine Controllata. Nel 1973 Attilio conquista, grazie al suo Gattinara DOC 1967, la medaglia d’Oro nel concorso “Vini Pregiati del Piemonte e della Valle D’Aosta” indetto da Stampa Sera. Dopo un decennio di fiorente attività, per problemi di salute si vede costretto ad abbandonare la produzione di vino. L’amore per la terra e la perseveranza della sua personalità gli faranno continuare a produrre l’uva nelle vigne che ancora oggi appartengono ai suoi discendenti. Oggi, la Cantina Delsignore continua questo entusiasmante cammino, con la dedizione e la tenacia che il suo fondatore le ha lasciato in eredità.

Nato da un'intuizione e dalla passione per questa tipologia di vini, questo spumante viene prodotto con uve Nebbiolo 100%. La prima annata di produzione è stata quella del 2011, dopo aver speso alcuni degli anni precedenti in prove che hanno permesso di ottenere un vino innovativo, originale e molto elegante. Il Nebbiolo di Gattinara esprime immediatamente il suo carattere aristocratico, preservando le caratteristiche inconfondibili di questo vitigno e dei luoghi in cui esso è coltivato. "Mecco" è il diminutivo di papà Domenico, colui che si è preso cura dei vigneti di famiglia dopo Attilio.


Zona di produzione: vigneti situati nella zona collinare di Gattinara

Vitigno: Nebbiolo

Resa per ettaro: 60hl

Densità impianto: 3500 ceppi/ha

Raccolta: la raccolta avviene attorno a metà settembre in anticipo di circa 2/3 settimane rispetto al Nebbiolo per la produzione di Gattinara, questo per garantire un' acidità ed un potenziale alcolico non eccessivo, condizioni essenziali per una base spumante.

Vinificazione: la durata del contatto con le bucce è di circa 2 ore, corrispondenti al ciclo di pressatura soffice delle uve. Decantazione statica a freddo. Prima fermentazione in vasca inox termo-controllata a una temperatura di 16-18°C, per un periodo di circa 20 giorni. presa di spuma marzo/aprile

Maturazione: sui lieviti in bottiglia per un periodo non inferiore a 48 mesi a cui segue il remuage sur pupitres e la sboccatura senza aggiunte. Seguono ulteriori 10/12 mesi di affinamento dopo la sboccatura

Gradazione: 12,5% vol

Colore: brillante buccia di cipolla con riflessi rosati

Profumo: fine, minerale, elegante, di grande complessità e ampiezza olfattiva

Sapore: di grande carattere, piacevolezza e freschezza. In perfetto equilibrio tra mineralità, sapidità e acidità spiccata che sostiene la degustazione portando rimandi tannici, fruttati e note salate, con lieve finale amarognolo. La bolla è croccante e persistente

Perlage: molto fine ed evoluta, di lunga persistenza

Temperatura di degustazione: 8-10°C

Conservazione: bottiglia coricata orizzontalmente, in cantina asciutta poco illuminata, lontana da ogni forma di vibrazione e calore; temperatura 12 - 16°C

Abbinamenti: accompagna egregiamente aperitivi ma è in grado di sostenere tutto il pasto grazie alla sua struttura e freschezza

TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Vino Spumante di Qualità Metodo Classico
Vitigni: Nebbiolo 100%
Aging: sui lieviti in bottiglia per un periodo non inferiore a 48 mesi a cui segue il remuage sur pupitres e la sboccatura senza aggiunte. Seguono ulteriori 10/12 mesi di affinamento dopo la sboccatura
Colour: rosa cerasuolo particolarmente vivace, riflessi buccia di cipolla. Perlage minuto e continuo.
Nose: un frutto croccante, fragolina di bosco, ciliegia, mela renetta,  lampone, dolci folate balsamiche di menta peperita inspessite da ricordi ferrosi che richiamano il territorio d'origine. Chiude una dolce sensazione di frolla.
Taste: un sorso energico, particolarmente succoso, bolla setosa per via della lunga sosta sui lieviti, ritroviamo la vitalità del frutto e tutta la sapidità tipica dello spanna dell'Alto Piemonte. Grande beva ma al contempo sorso impegnativo per via della persistenza e della densità di materia. Particolarmente adatto ai più svariati abbinamenti gastronomici, anche a base di carni bianche.
Serving Temperature: 8-10°C
Pair with: zuppe di pesce, insalata di pollo, torte salate di vario genere, salumi vari.
Sommelier appretiation: 5

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot