Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99. Free with €120 spent! (valid in Italy)

Carema DOC “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje

Carema DOC  “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje
Carema DOC  “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje
Carema DOC  “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje
Carema DOC  “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje
Carema DOC “Sumié” 2017 14,5% 75cl - Muraje
55.00€
Price in AltoPiemonte points: 1000
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 54
  • Model: Carema Muraje

Available Options

"I Muraje" in dialetto Caremese sono i muri, inclusi i maestosi muri a secco che incorniciano i terrazzamenti vitati dell'anfiteatro di Carema, autentici guardiani e testimoni di un lavoro secolare incredibile. Custodirne il valore e la viticultura eroica è il cuore ispiratore dell' azienda Muraje.

I vigneti sono situati tra i 300 e i 600 metri sul livello del mare, su terrazze secolari sostenute da muri in pietra nel ripido anfiteatro della città di Carema, in provincia di Torino (Piemonte, Italia nordoccidentale).

Vigne nelle zone: Ciapey, Laurey, Falet, Costet, Costa, Siei, Masunì.

Le uve sono 100 % Nebbiolo (clone Picotendro) da viti hanno in media 50 anni e più, allevate a "pergola" caremese ("topia" nel dialetto locale).

TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Carema DOC
Vitigni: 100% nebbiolo
Aging: tonneaux esauste per 20 mesi circa
Colour: vivacità di colore, tonalità vibrante , tra il rubino e il granato di buona consistenza.
Nose: Lo scenario sembra quello di una favola, il paesaggio appare come un anello di roccia, al centro vi è incastonato un diamante: Carema. In queste colline da sogno, solo a livello estetico, lavorare la vite qui è molto faticoso, Federico e Deborah Santini sono riusciti a collezionare circa 1,5 ettari di vigne sparsi in 35- 40 diversi appezzamenti. L’annata 2017, calda e siccitosa, rende questo “Sumiè”, primo Carema prodotto da Murajea tratti ipnotico. Note fruttate particolarmente golose: marasca, susina rossa, ribes, tratti floreali elegantissimi di rosa e viola, erbe officinali quali china e una punta di rosolio. Il finale leggermente balsamico, cede il posto a un ricordo di pietra calda, ghiaia,sentore tipico di questo vino.
Taste: ricco, mediamente intenso, alterna freschezza a punte di sapidità che amplificano la persistenza del sorso. Tannino ancora piuttosto severo, la morbidezza data dal frutto opportunamente maturo coccola il palato e lo rende particolarmente adatto a piatti di vario genere, anche speziati.
Serving Temperature: 18°
Pair with: primi piatti elaborati a base di cacciagione, formaggi media stagionatura latte vaccino, agnello in umido con cipolle.
Sommelier appretiation: 5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
Captcha
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot