Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99 (valid in Italy). Free with €120 spent!

Lessona DOC “San Sebastiano allo Zoppo” 2011 13% 75cl - Tenute Sella

Lessona DOC “San Sebastiano allo Zoppo” 2011 13% 75cl - Tenute Sella
Lessona DOC “San Sebastiano allo Zoppo” 2011 13% 75cl - Tenute Sella
40.00€
Price in AltoPiemonte points: 900
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 40
  • Model: San Sebastiano allo Zoppo Tenute Sella

Available Options

La Famiglia Sella, a partire dalla fine del '600, decide di investire, in aggiunta all'attività prevalente nell'impresa tessile, anche in agricoltura. Nel 1671, Comino Sella acquisisce una vigna a Lessona, piccolo territorio vinicolo già allora e da secoli dedicato alla produzione di vini rossi di pregio, frutto di nobili terre e sabbie di un antico mare. Le generazioni della famiglia Sella che nei tre secoli successivi hanno raccolto tale eredità hanno sempre mantenuto l'interesse per le vigne di Lessona.

TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Lessona DOC
Vitigni: Nebbiolo 85 %, Vespolina 15%
Aging: 24 mesi in botti in rovere di Slavonia da 25 hl e 12 mesi in tonneaux in rovere di Allier
Colour: granato vivace, luminoso, media trasparenza, riflessi caldi rubino
Nose: La collina di San Sebastiano allo Zoppo, in quel di Lessona (BI), è un simbolo per il territorio; dal 1436 la vite è protagonista e regala autentici gioielli enologici. La lunga tradizione della famiglia Sella, datata 1671, è custode di una serie interminabile di valori aggiunti che rende unici ed inimitabili questi vini, da sempre presenti nelle tavole di tutti i grandi appassionati di Nebbiolo, e non solo. L’annata 2011 regala sentori che si moltiplicano progressivamente, inizialmente dolci, golosi: frutti carnosi di sottobosco che si fondono magistralmente con effluvi minerali di sabbia bagnata, terriccio, eucalipto, cuoio, grafite e pepe nero. Una bellissima evoluzione torna sul floreale di violetta e chiude su mirtillo nero maturo, tutto ciò ad oltre mezz’ora dalla mescita.
Taste: in bocca si avverta la generosità dell’annata, linee sinuose ravvivate da una buona freschezza, marchio di fabbrica del comprensorio per via di un terreno con livelli di acidità tra i più bassi dello stivale; il tannino è coeso, dolce, chiude una sensazione piacevolmente ammandorlata che ne amplifica gradevolmente la persistenza.
Serving Temperature: 18°
Pair with: paniscia alla novarese, peperoni ripieni con carne di maiale, formaggi stagionati anche di capra.
Sommelier appretiation: 4.5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot