Ghemme DOCG "Vigna Cavenago" 2011 12,5% 75cl - Mirù

25.00€
Price in AltoPiemonte points: 900
Brand: Mirù
Product Code: Ghemme Vigna Cavenago Miru
AltoPiemonte Points: 25
Availability: In Stock

Ghemme DOCG "Vigna Cavenago" 2011 12,5% 75cl - Mirù


Tutti i vini della cantina Mirù sono prodotti con le sole uve dei propri vigneti, coltivati cercando di rispettare la naturalità delle uve; in collaborazione con l’università di Milano, facoltà di Agraria, Viticoltura ed Enologia, dal 1986.

La passione per le viti è un’eredità di famiglia. È stata zia Bruna - Bruna Zecchinato, una donna del vino - a trasmettere a Marco Arlunno, ora guida dell'azienda, l’amore per le terre di Ghemme e per il vino. Da lei ha imparato il gusto di trasformare le uve in vini di qualità. Dal 2009 Marco ha assunto la guida dell’Azienda che continua essere a conduzione familiare e può contare su 10 ettari di vigneto gestiti con cura, dedizione e passione.

È grazie a metodi di coltivazione naturale e a un attento lavoro di affinamento che i vini dell’Azienda Agricola Mirù possono, a ragione, collocarsi tra i migliori vini italiani, apprezzati sia in Italia che all’estero. 

È questa la visione su cui si concentra il mio impegno: portare nel mondo il sapore e il profumo dei miei vini e far conoscere il fascino senza tempo delle colline novaresi. "Marco Arlunno"


Uvaggio: 85% nebbiolo (spanna), 15% Vespolina
Alcohol: 12,5% vol.-13,5% vol.
Acidità Totale: 5,5/6,5 g/l
CRU: prodotto nel comune di Ghemme al foglio 11 Mappali 151-152-267 

Fermentazione e affinamento: Fermentazione alcolica e malolattica in vasche di acciaio a temperatura controllata. Il vino viene affinato in grandi botti di Rovere Francese e Slavonia per 18 mesi.
Affinamento in bottiglia: 6 mesi
Temperatura di servizio: 18°C
Bicchiere Consigliato: Baloon grande
Possibilità di invecchiamento: 12-18 anni
TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Ghemme DOCG
Vitigni: 85% Nebbiolo (Spanna), 15 % Vespolina
Aging: botti grandi di rovere francese e Slavonia per 18 mesi, ulteriori 6 di bottiglia.
Colour: tra il rubino ed il granato a vantaggio di quest'ultimo con l'invecchiamento, consistente.
Nose: intenso, il frutto è maturo e profuma di amarena e mirtillo, la spezia dolce sa di cannella, noce moscata, liquirizia, importanti note boschive di humus, foglie secche, insomma tutto ciò che riconduce mentalmente ai filari di questo importante cru del novarese in una fresca giornata d'autunno, bella espressività.
Taste: in sinergia col naso, convince per golosità di beva, rotondità, freschezza ed un frutto carnoso che ammalia per guizzi speziati; tannino serico, la profondità gustativa è in grado di reggere svariati abbinamenti gastronomici, ritroviamo tanto sale in bocca questo fa presagire grandi potenzialità nei confronti dell'invecchiamento.
Serving Temperature: 18°
Pair with: brasato al Ghemme, spezzatino d'agnello con funghi porcini, tapulone d'asino, formaggi stagionati di latte vaccino.
Sommelier appretiation: 5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi