Coste della Sesia DOC Rosso 2013 "Il Centovigne" 13,5% 75cl - Centovigne

18.00€
Price in AltoPiemonte points: 700
Brand: Centovigne
Product Code: Il Centovigne
AltoPiemonte Points: 18
Availability: In Stock

Coste della Sesia DOC Rosso 2013 "Il Centovigne" 13,5% 75cl - Centovigne


La tradizione, intesa come trasferimento da una generazione  all’altra del sapere, ha una componente fondamentale nell’approccio alla terra, ai suoi frutti, alle uve, e quindi alla vinificazione secondo i vecchi procedimenti e le nuove conoscenze. Le mura del Castello che ospitano la cantina e che hanno avuto il privilegio di accogliere generazioni di vignaioli, sono la garanzia della continuità qualitativa che ha contraddistinto da sempre i pregiati Nebbioli del Nord Piemonte.


La passione, quasi maniacale, per il recupero archeologico degli antichi vigneti di zona, ha portato alla riscoperta e alla valorizzazione di numerose e piccole particelle dove crescono vecchie piante su sabbie marine, ghiaie e argille sabbiose; ricchezza unica dei terreni dell' alto Piemonte.


Vigneti: in Mottalciata (Canton Barbero - Canton Tea Canton Piantino Regione Santa Maria e Regione Drumma)

Terreno: sabbie marine, ghiaie, marne e argille caoliniche da alterazione delle vulcaniti permiane con coperture loessiche

Vitigni: 80% Nebbiolo 20% tra croatina e vespolina

Porta-innesti:3309- C, Gravesac, 71 su SO4

Densità:5.000 piante ettaro

Altitudine:250-300 metri sopra il livello del mare

Vendemmia:vendemmia manuale in piccole cassette a partire dai primi giorni di ottobre

Vinificazione:diraspatura e pigiatura soffice,fermentazione spontanea con follature e macerazione di 17giorni. Precipitazioni tartariche in vasche di cemento

Affinamento:in vasche di cemento e botti di rovere per 12 mesi


TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Coste della Sesia DOC Rosso
Vitigni: 80% Nebbiolo, 20% tra Vespolina e Croatina.
Aging: vasche di cemento e botti di rovere per 12 mesi.
Colour: tra il rubino ed il granato, a vantaggio di quest'ultimo con l'affinamento.
Nose: naso di grande appartenenza territoriale, effluvi minerali di pietre e sabbia bagnata, frutti rossi in confettura, impreziositi da una spolverata di pepe nero e mentolo, ma ancora erbe aromatiche quali timo e rosmarino.
Taste: Il palato, dotato di freschezza e rotondità, convince per equilibrio e coerenza olfattiva, lunga la scia sapida finale che rimanda al territorio biellese di cui è figlio.
Serving Temperature: 18°
Pair with: pappardelle al ragù di cinghiale, stufato di manzo, formaggi stagionati di latte vaccino.
Sommelier appretiation: 4.5
Wine description by sommelier: Andre Li Calzi