Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99 (valid in Italy). Free with €150 spent!

Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema

Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl  - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl  - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl  - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl  - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
Carema DOC Riserva 2015 13,5% 75cl - Cantina Produttori Nebbiolo di Carema
20.00€
Price in AltoPiemonte points: 800
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 20
  • Model: Carema Riserva

Available Options

La Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema fu fondata nel 1960 da un gruppo di 10 viticoltori residenti.

La cooperativa è costituita da numero 101 soci di cui 71 conferenti le uve, tutti produttori part-time con età media di circa 55 anni.

Nel corso del 2013 la cantina di invecchiamento del Carema D.O.C. è stata ristrutturata. Contemporaneamente sono state eliminate parecchie botti oramai vetuste e sostituite con altre nuove in rovere di slavonia. Attualmente la capacità contenitiva dei vasi vinari in legno è pari a circa mille ettolitri.

La “Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema” intende, attraverso il suo prodotto di eccellenza, contemplare la salvaguardia e la valorizzazione della cultura enologica legata all’importante attività vitivinicola nell’ambiente che la sostiene, particolare ed unico, dominato dai rinomati terrazzamenti sui quali dimorano i vigneti coltivati a pergola, sostenuti dai caratteristici “Pilun” in pietra e calce.

La produzione del Carema è limitata al solo Comune omonimo, attualmente conta una superficie di circa 13 ettari ed è iscritta all’albo DOC dal 1967.

TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Carema DOC Riserva
Vitigni: 100% Nebbiolo
Aging: 3 anni, di cui almeno 12 mesi in botte grande di rovere
Colour: granato, tonalità nordica, unghia mattonata. Consistente, mostra buon estratto.
Nose: il nebbiolo di Carema, nonostante un massimo d'altitudine pari a 400 metri s.l.d.m., è a tutti gli effetti un vino di montagna. I sentori si moltiplicano palesando tutta la loro finezza, muretti a secco su cui vengono allevate viti a pergola sorrette dai famosi pilun, in un clima costantemente ventilato, un richiamo alla vegetazione circostante: erbe officinali, piccoli fiori di montagna, ribes, lampone, violetta, arancia rossa, pepe nero, tabacco in foglia e grafite. Chiude un tipico sentore pietroso, segno distintivo del territorio di origine morenica e derivazione fluvio glaciale.
Taste: il frutto è opportunamente maturo, il tannino è vispo e lega con una freschezza che rende il vino dinamico, slanciato, succoso. La sapidità intrinseca ne allunga il sorso amplificandone la profondità gustativa; già piuttosto compiuto, quest'etichetta non è arrivata nemmeno a metà del suo percorso.
Serving Temperature: 18°
Pair with: zuppa alla valpellinese, carbonade di manzo, gulasch di maiale
Sommelier appretiation: 4.5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot