Menu
Your Cart
Shipping starting from €5.99. Free with €69 spent! (valid in Italy).

Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati

Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati
Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati
Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati
Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati
Vino Bianco "Erbarancio" 13,5% 75cl – Andrea Manfrinati
16.00€
Price in AltoPiemonte points: 800
  • Stock: In Stock
  • Reward Points: 16
  • Model: Erbarancio Andrea Manfrinati
TABELLA INFORMATIVA
Denomination: Vino Bianco
Vitigni: erbaluce 100%
Aging: fermentazione sulle bucce per 15 giorni, affinamento di un anno in anfore di terracotta
Colour: intenso, caldo, chiaretto con evidenti sfumature salmone, medio estratto
Nose: Andrea Manfrinati, titolare dell’omonima azienda, lancia questa nuova etichetta frutto della sua passione per il mondo dei vini naturali e orange style. Al naso è intenso, vibrante, sentori dolci di frutta disidratata: scorza di arancia, cedro, albicocca, quest’ultima lievemente sciroppata, evolve maturando un respiro complesso di terriccio bagnato, canfora, miele agli agrumi, smalto e c’era d’api. Con lenta ossigenazione affiorano sentori lievemente salmastri. E un vino indubbiamente complesso che necessita della giusta ossigenazione.
Taste: in bocca è leggermente sbilanciato a favore delle parti sapide rispetto a quelle acide, d'altronde il vino è ancora molto giovane deve stemperare la potenza dal terreno dove sono state allevate le uve; anche lo stile di vinificazione necessita di tempo affinché la materia possa amalgamarsi alla perfezione; ciò che latita assolutamente è l’alcol percepito nonostante i 13,5% vol.
Serving Temperature: 12-14°
Pair with: spezzatino di pollo con peperoni, coniglio all'Erbaluce, formaggi caprini
Sommelier appretiation: 3.5
Wine description by sommelier: Andrea Li Calzi

Nata ufficialmente nel 2007, l'Azienda Agricola Andrea Manfrinati affonda le sue radici nel lontano 1984, anno in cui i genitori di Andrea decidono di acquistare un vecchio vigneto a Roppolo, sui declivi morenici del lago di Viverone.

Annesso al vigneto viene così ristrutturato un vecchio “ciabot”, risalente al 1780.

Dopo anni di produzioni vinicole destinate esclusivamente ad uso famigliare, consapevole della grande potenzialità, Andrea trasforma il suo hobby in professione.

Nel 2019  con il sostegno della moglie e l'inserimento del figlio Emanuele, l'antico ciabot diventa una piccola cantina.

La cantina si ispira ai principi del regime biologico e lavora nel pieno rispetto della vigna e dell'ambiente.

Write a review

Note: HTML is not translated!
Bad Good
Captcha
This site uses cookies to improve your browsing experience. We assume you accept that by countinuing browsing.
Trustpilot